Automobili che diventano camper

Grazie a una nuova tenda pop-up, si può trasformare ogni macchina in una casa su quattro ruote

WhatsApp Share

Sebastian Maluska, uno studente della rinomata università di design e arte ECAL, si era già fatto notare per altri progetti molto innovativi ma la sua ultima proposta ha riscosso davvero parecchio interesse. Si chiama The Nest ed è una tenda per il tetto delle automobili, semplice e pop-up, che trasforma qualsiasi veicolo in una casa in pochi secondi. 

Realizzata solo con alluminio e tessuto, questa tenda ha forma e dimensione per essere adatta a fornire riparo a chi vuole dormire sulle sue stesse ruote ma anche per occupare il minimo spazio, in modo da non creare problemi all'auto quando è in movimento.

La tenda è composta da due telai in alluminio leggero, rivestiti in tessuto impermeabile da vela con due finestrini laterali – il tessuto è fondamentale per creare una robusta copertura protettiva, ma funge anche da elemento strutturale. Il collegamento tra tenda e tettuccio dell'auto è gestito da una corda, che viene utilizzata per permettere un'esperienza di sonno più confortevole.

Quando è chiuso, il telaio superiore di The Nest si sovrappone al telaio inferiore e basta tirare un perno nella parte anteriore della tenda per aprirla automaticamente grazie a una molla a gas. La scala per salire, che è riposta in una tasca in tessuto sotto la superficie della tenda, può essere estratta e agganciata su entrambi i lati in pochi minuti.

Una volta aperta, la tenda offre molto spazio per dormire comodamente in due – inoltre i sacchi a pelo possono essere riposti all'interno quando la tenda è chiusa. Poiché ci sono anche due finestre laterali che possono essere lasciate aperte, si può anche usare lo spazio interno per sedersi nel pomeriggio, sfruttando la copertura come un ombrellone di protezione dal sole.
Insomma, un maniera davvero economica e semplice per dormire mentre si è in viaggio.