Un'alimentazione a prova di intestino

Problemi digestivi? Questi cibi fanno al caso tuo

Il tuo tratto digestivo è fondamentale per il benessere generale perché è responsabile dell'assorbimento dei nutrienti e dell'eliminazione dei rifiuti del corpo. Se soffri di problemi digestivi come dolori addominali, gonfiore, stitichezza o diarrea, non dovresti trascurare la tua alimentazione. Di seguito una lista degli alimenti utili a preservare il tratto gastro-intestinale.

Mele - Le mele contengono una fibra solubile chiamata pectina. Questa viene scomposta dai batteri "buoni" nel colon, aumentando il volume delle feci.

Barbabietole – Come le mele, sono ricche di fibre che bypassano la digestione per essere assorbite poi dal colon.

Semi di Chia – Ricchi di fibre, si trasformano in una sostanza simile alla gelatina nello stomaco e promuovono movimenti intestinali regolari.

Verdure verde scuro - Broccoli, cavoletti di Bruxelles e spinaci sono ricchi di fibre insolubili. Questo tipo di fibra aggiunge volume alle feci, aiutandole a muoversi più velocemente attraverso il tratto digestivo. Le verdure verde scuro sono anche piene di magnesio, che aiuta ad alleviare la stitichezza migliorando le contrazioni muscolari nel tratto gastrointestinale. Inoltre, le verdure a foglia verde, come il cavolo, contengono 6-deossi-6-sulfo-D-glucopiranosio, un tipo di zucchero che avvantaggia i batteri intestinali a fornire più energia.

Finocchio - Contiene fibre che aiutano a prevenire la stitichezza e migliorano la regolarità intestinale. La pianta contiene anche un agente antispasmodico che rilassa i muscoli lisci del tratto digestivo, alleviando i sintomi come gonfiore, crampi e flatulenza.

Zenzero - Aiuta ad accelerare lo svuotamento gastrico, riducendo il rischio di sviluppare condizioni come bruciore di stomaco, nausea e fastidio allo stomaco.

Miso - Come altri alimenti fermentati che contengono probiotici, il miso stimola la digestione promuovendo la crescita di batteri benefici nell'intestino.

Papaya – La papaina aiuta la digestione, sostenendo l'abbattimento delle fibre proteiche.

Salmone - E' ricco di acidi grassi omega-3, che aiutano a ridurre l'infiammazione nel corpo e specialmente nell'intestino.

Cereali integrali - I cereali integrali sono ricchi di fibre che migliorano la digestione in due modi. La fibra di cereali integrali aggiunge volume alle feci, mentre alcuni tipi di fibre di grano agiscono come prebiotici e nutrono i batteri “buoni”.

Yogurt - I probiotici nello yogurt possono migliorare la salute dell'apparato digerente, dando sollievo in caso di gonfiore, stitichezza e diarrea.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER