Quando le toilette della città sono ecologiche

Condividi questo articolo:

I nuovi bagni pubblici hightech di San Francisco possono riciclare l’acqua piovana e riutilizzarla

Il dipartimento dei lavori pubblici di San Francisco ha incoronato l’azienda SmithGroup come vincitrice del suo concorso riguardante proposte di design per l’installazione di nuovi servizi igienici pubblici della città.

Il progetto vincente, che si chiama AmeniTREES, non offre solo la funzionalità di una toilette, ma anche lo spazio per l’installazione di un chiosco commerciale e dei vantaggi ecologici: il padiglione del bagno, infatti, è coperto da un tetto-giardino, in cui è inserito un sistema di raccolta dell’acqua piovana. Inoltre, le pareti di metallo sono integrate con una tecnologia digitale che permette di proiettare immagini per scopi pubblicitari o educativi.

AmeniTREES è pensato anche per essere trasportato, assemblato, personalizzato e manutenuto facilmente; si presenta come un kit montabile di padiglioni curvi, rivestiti con pannelli e vetri metallici, che permettono quattro opzioni di forma: un padiglione a singola unità, un padiglione a doppia unità, un padiglione doppio con una panca aggiuntiva o un doppio padiglione con un albero aggiuntivo sul tetto. Ne risultano delle strutture iconiche ma diversificate, che si adattano alle peculiarità di ogni quartiere.

Questo articolo è stato letto 9 volte.

bagni pubblici, design, ecocompatibilità, ecologia, kit montabile, San Fancisco, San Francisco, sostenibilità, wc pubblici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net