100.000 euro per le start-up che si occupano di energia e territorio

Una nuova opportunità per le giovani imprese che vogliono fare innovazione nel settore dell'energia e dello sviluppo del territorio

Edison mette in palio 100.000 euro per le start-up che presenteranno progetti innovativi per l'utilizzo di energia sostenibile per la mitigazione degli impatti ambientali.

Il concorso è nato con lo scopo di sostenere le iniziative italiane di sviluppo imprenditoriale che potranno veder realizzato il loro progetto anche grazie al supporto degli esperti di Edison.

Il premio Edison Pulse verrà presentato domani, martedì 17 marzo, alle 10.30 a Roma all'università La Sapienza. Saranno presenti all'incontro:

  • Teodoro Valente - Pro Rettore alla Ricerca, Innovazione e Trasferimento Tecnologico Sapienza, Università di Roma
  • Daniele Riccioni - Responsabile Ufficio Valorizzazione e Trasferimento Tecnologico Sapienza, Università di Roma
  • Massimo Russo - Direttore Wired
  • Andrea Prandi - Direttore Relazioni Esterne, Edison
  • Florian Ciornei - Head of Digital Communication, Edison

Alle 11.30 sarà la volta di 'Energia dal territorio: start-up e attori dell’innovazione presentano i propri progetti in modalità barcamp', a moderare l'incontro Luca De Biase, esperto di innovazione e tecnologia.

Edison Pulse è un progetto dedicato a tutti quelli che credono nel progresso e a coloro i quali intendono sostenere, condividere un'iniziativa. Si possono presentare idee in due categorie: energia e sviluppo del territorio. 

Per scaricare il bando bisogna andare sul sito di edisonpulse.it - c'è tempo fino al 9 aprile.

a.po

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER