Una balena che parla con i delfini

Una balena beluga, messa a vivere in cattività con dei delfini ha imparato la loro lingua

In un nuovo studio pubblicato sulla rivista «Animal Cognition», viene raccontata la straordinaria scoperta della comunicazione tra le specie, con il caso di un beluga che vivendo in cattività con un gruppo di delfini ha imparato a comunicare con i mammiferi usando il loro «linguaggio» unico. 

La capacità ben documentata delle balene beluga di imitare correttamente i suoni delle altre specie è nota e si estende anche agli esseri umani – come venne mostrato con il caso di Noc, la balena beluga studiata dalla Marina degli Stati Uniti negli anni '70, che era stata osservata ricreare suoni simili a quello umano.

Anche se non si può confermare se la balena beluga comprenda effettivamente il significato dei suoni dei delfini e quello che vogliono dire, la sua capacità di modificare il proprio stile di comunicazione dimostra la sofisticazione sociale e l'intelligenza dei cetacei.

In un primo momento, la convivenza non era stata facile: la prima apparizione della balena beluga nel delfinario ha causato molta paura nei delfini. Tuttavia, dopo soli due mesi di vita con loro, la balena descritta nello studio ha iniziato a utilizzare la loro lingua.

Il team di scienziati ha registrato 90 ore di vocalizzi, dati attraverso i quali i ricercatori sono stati in grado di identificare suoni unici, fischi che hanno una funzione simile ai nomi, e che la balena beluga ha cominciato a utilizzare per comunicare.

I delfini non hanno fatto la stessa cosa: mentre il beluga era desideroso di adattarsi alla sua nuova famiglia e imitava regolarmente i loro suoni, sono stati trovati solo un paio di brevissimi tentativi dei delfini, ma per il resto nessuna reciprocità.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER