Bici: quali vantaggi per i ciclisti che si scrivono a Fiab?

Quali vantaggi per chi usa la bici ogni giorno e si scrive a Fiab? Quali tutele per i ciclisti?

 

 


Che pedala ogni giorno è esposto a rischi e pericoli, ma anche tutelato da Fiab. È partita la campagna nazionale tesseramento 2015 di FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta, la più forte realtà associativa in Italia di ciclisti non sportivi e membro italiano dell'ECF-European Cyclists' Federation, che da più di 25 anni pone al centro delle sue attività i diritti e la sicurezza di chi va in bici, promuovendo e tutelando l'uso delle due ruote in un progetto di riqualificazione degli spazi sia urbani che extraurbani. Claim: Dalla parte di chi pedala ogni giorno.

 

 

Fiab non si rivolge solo ai professionisti, ma a tutti coloro che vivono la bicicletta come una passione, un mezzo di trasporto quotidiano, una scelta responsabile verso una mobilità davvero sostenibile o anche solo come un piacevole hobby, la campagna invita a godere dei numerosi e concreti vantaggi che FIAB offre a tutti i suoi soci.

 

 

Chi si iscrive a FIAB, direttamente o attraverso una delle oltre 140 associazioni distribuite su tutto il territorio nazionale, è coperto dall'assicurazione RC per danni a terzi provocati in bici valida in tutta Europa, nonché da una consulenza legale dedicata in caso di sinistri e risarcimenti, mentre il programma di cicloviaggi riservato ogni anno ai soci è di oltre 4.000 escursioni a breve, medio e lungo raggio, sia Italia che all’estero alla scoperta delle bellezze paesaggistiche, architettoniche e culturali che i territori offrono e che solo le due ruote sono in grado di far apprezzare fino in fondo. Sono inclusi sconti e agevolazioni nei negozi e nelle strutture convenzionate e l'abbonamento alla rivista BC, l'unica in Italia che tratta sia di ciclismo urbano sia di ciclo-escursionismo.

 

Tra gli altri benefici, inoltre, corsi di formazione su varie tematiche (ad esempio sulla manutenzione e riparazione della propria bicicletta) e il supporto tecnico normativo per la promozione della mobilità.

‘Per valorizzare il nostro impegno su più fronti in tema di mobilità ciclistica e tutelare ogni giorno i diritti di chi va in bici abbiamo scelto una campagna nazionale giovane e dinamica, dove emergono chiari gli obiettivi di FIAB: più sicurezza stradale, meno inquinamento e, in generale, un'apertura quotidiana verso la bicicletta, un mezzo pratico, conveniente e a impatto zero che non passa mai di moda ma che, anzi, appartiene al futuro’, afferma Giulietta Pagliaccio presidente nazionale FIAB.

Modalità e quote associative per nuove iscrizioni e rinnovi direttamente su www.fiab-onlus.it : nella pagina è possibile individuare i contatti dell'associazione FIAB locale più vicina o, in alternativa, iscriversi direttamente compilando il form di tesseramento on line.

 

gc

 

 

 

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER